E’ stata una fine d’anno impegnativa per Ale baccani, il pilota fiorentino ha disputato in ottobre l’ultima prova della Michelin Le Mans Cup a Portimao e la gara del Mugello della Porsche Sport Suisse Cup. Parallelamente, Ale ha presentato come Trainer la nuova Porsche Macan alla rete vendite italiana ed ha iniziato la preparazione per il Training che anticiperà il debutto della nuova 911. Tutto ciò portando avanti anche il lavoro di Segretario della Federazione Italiana Porsche Club.
Ma lo sguardo è già volto al 2019 di cui a breve saranno comunicati i programmi, molto ambiziosi, che iniziano subito con la partecipazione alla 24H di Dubai , a bordo di una Porsche Cayman, portata in pista dal Centro Porsche Ticino.
L’undici e dodici gennaio, infatti, Ale affiancherà Ivan Jacoma, pilota e direttore del CP Ticino ed alcuni gentleman drivers nella prestigiosa endurance.

Ale Baccani
“Finisce un anno molto denso di emozioni, in cui, come pilota ho partecipato a due campionati, in un caso, uno molto impegnativo e per questo ringrazio il mio compagno Paolo Venerosi ed il Team Ebimotors per il sostegno, anche quando abbiamo, ho, pagato qualche difficoltà di ambientamento, ma non si finisce mai di imparare. Anche il mio lavoro con Porsche Italia si è intensificato parecchio, questo significa molta soddisfazione, ma anche molto lavoro e responsabilità. Tutto ciò però mi da solo tantissima carica e con questo spirito mi butto nel primo impegno 2019 che sarà la 24h di Dubai. Per il resto comunicherò a breve i programmi del nuovo anno che già anticipo essere molto, molto ambiziosi.
Adesso auguro a tutti, amici, colleghi, team e a chi mi sostiene, delle feste felici, serene ed in piena salute, il resto viene da solo!!!!

2018_LeMansCup_04_Spielberg_BACCANI-VENEROSI (60)

Categories: News

Leave a Reply